La geografia delle piantagioni di cacao

Solo il miglior cacao ottenuto direttamente da selezionate piantagioni

Scopri le piantagioni
I paesi e le piantagioni d'origine

Presente da molti anni nelle zone d’origine della più pregiata materia prima, il cacao, ICAM ha instaurato con i coltivatori delle piantagioni un solido e proficuo rapporto di collaborazione, impegnandosi finanziariamente e tecnologicamente per migliorare condizioni, metodi di lavoro e qualità del cacao. Il percorso per raggiungere l’eccellenza nella qualità dei prodotti inizia da molto lontano attraverso l’individuazione delle migliori piantagioni di cacao per selezionare con estrema cura la materia prima.

Le piantagioni
Oggi il cacao è coltivato in 45 diversi paesi. Dalla produzione mondiale di circa 3.000.000 tons, di cui il 65-70%  proviene dall’Africa, 12-13% dall’America Centrale/Latina, 17% dal Sud-Est Asiatico.

ICAM acquista circa 20.000 ton annue di cacao proveniente dall’Africa (Uganda, Sierra Leone, Sao Tomè, Togo, Camerun, Nigeria, Congo, Madagascar) e dall’America Centrale/Latina (Perù, Ecuador, Rep. Dominicana, Colombia).

Repubblica Dominicana
Contadini associati 10.000

Terreno coltivato 28.000 ettari

Fave di cacao acquistate 6.000 ton/anno
Repubblica Dominicana

Il cacao
Il cacao è uno dei principali prodotti agricoli della Repubblica Dominicana. Grazie all’alta qualità del suo cacao biologico e convenzionale, il paese è considerato uno dei primi dieci esportatori di cacao al mondo e detiene il primato per la produzione di cacao da agricoltura biologica.

Partnership con i coltivatori
ICAM ha sviluppato rapporti diretti con le seguenti cooperative locali: Aprocaci, Conacado, Coproagro e Rizek.
Dal 1988 ICAM affianca la Cooperativa Conacado per implementare e mettere a punto la fermentazione del cacao. La qualità del cacao è migliorata tanto da ottenere l’inserimento nel “Fine of Flavour” da parte dell’International Cocoa Organization (I.C.C.O.) e il riconoscimento di certificazioni biologiche.

repubblica dominicana: un impegno etico concreto

Ecuador
Il cacao
L’Ecuador è il settimo paese produttore di cacao al mondo. La sostenibilità dell’ecosistema ecuadoriano è un valore che ICAM si impegna a tutelare.
Maquita Cushunchic Comercializamos como Hermanos (MCCH) e altre cooperative lavorano al fianco di piccoli coltivatori di cacao da oltre 20 anni, con 22 centri di raccolta di cacao, distribuiti nelle province di Esmeraldas, Manabi, Bolívar, Los Ríos, El Oro e Guayas, e realizzano il 12% della produzione nazionale.

Partnership con i coltivatori
ICAM è fondamentale per garantire assistenza tecnica ai coltivatori e per ottenere cacao di qualità, migliorando i volumi di produzione. MCCH si occupa della raccolta, del trattamento e del trasporto del cacao. Lo sviluppo economico della zona, promosso dalla collaborazione tra ICAM e le cooperative MCCH e Gruppo Salinas, incide direttamente sulla qualità del centro e sul tenore di vita di circa 400.000 persone.


Ecuador
Contadini associati 1.500

Fave di cacao acquistate 1.000ton/anno

Terreno coltivato 27.878ettari
Perù
Associati Aprocam 460famiglie

Associati Acopagro + Regione Hullaga+2.000famiglie

Associati Vrae Cocoa Growers Association 350famiglie

Fave di cacao acquistate 4.000ton/anno
Perù

Il cacao
La produzione di cacao è una delle principali attività agricole del paese. Inoltre, è la fonte di reddito per 30.000 famiglie. In Perù la produzione di cacao supera le 46.000 tonnellate e le coltivazioni si estendono per 77 ettari, di cui la maggior parte sono concentrati nella parte bassa del versante orientale delle Ande, tra i 200 e i 900 metri sul livello del mare.

Partnership con i coltivatori
ICAM ha sviluppato rapporti diretti con le seguenti cooperative locali: APROCAM, ACOPAGRO Cacao Huallaga e Vrae Cocoa Growers Association.

La collaborazione di ICAM con le cooperative ha come principale obiettivo migliorare la qualità della vita degli associati e incrementare i loro profitti attraverso il miglioramento della qualità del cacao.
Tutte le attività della partnership sono guidate da criteri di sostenibilità ambientale che garantiscono la conservazione dell’eco-sistema esistente, da criteri di sostenibilità sociale ed economica che contribuiscono al benessere dei soci.

perù: progetto sostenibilità

Uganda

Il cacao
In Uganda la proprietà terriera risulta particolarmente frammentata: il cacao è coltivato dagli agricoltori che possiedono piccoli appezzamenti (1-3 acri). Per i contadini è consuetudine, dopo aver raccolto il cacao ed averne estratto i semi, procedere alla fase di fermentazione ed essiccazione direttamente presso le loro abitazioni. Ciò produce disagi per la vita famigliare e risultati negativi sulla qualità del prodotto. Inoltre, vi è un alto rischio di perdita del raccolto, in alcuni casi si arriva a toccare il 30% di cacao, a seguito delle avverse condizioni climatiche durante le fasi di lavorazione.

Partnership con i coltivatori
ICAM ha fondato una società per realizzare un importante progetto di sviluppo sul territorio, Icam Chocolate Uganda Ltd. Il progetto si articola in una molteplicità di interventi. Ha costruito un centro per la raccolta del cacao secondo moderne metodologie di lavorazione e dato supporto agli agricoltori, mediante la formazione su tecniche agronomiche moderne che consentono una valorizzazione dei raccolti e un miglioramento della redditività delle piantagioni.

Uganda: progetto sostenibilità

Uganda
Contadini Associati 3.800

Fave di cacao acquistate2.000ton/anno


Visita una piantagione
ICAM S.p.A. - Copyright 2018 - Icam
Icam spa, società per azioni – capitale sociale € 12.932.500,00 i.v registro imprese di Lecco n. 00205080138 – rea 58425 – c.f.-p.iva 00205080138 – sede: via Pescatori, 53 – 23900 Lecco – Italy
Loading